INSIEME POSSIAMO cambiare MEDA
stai leggendo...

Partito Democratico

Insieme ce la faremo

Essere un Partito si vede anche in questo, cioè nella capacità di agire ciascuno di noi nel proprio vissuto seguendo schemi di condotta pensati per un fine. “L’antivirus siamo noi”, siamo noi con i nostri comportamenti e le nostre scelte, che possono concretamente rallentare il contagio e consentire al SSN di gestire l’emergenza in un lasso di tempo più lungo, evitando così l’eccesso di sovraccarico.

Allora tutto il PD, inteso come tutta la comunità dei suoi iscritti, può svolgere la sua parte comportandosi in modo virtuoso, ovvero seguendo le disposizioni che ci arrivano dalle istituzioni, favorendo la corretta circolazione delle informazioni e delle misure di prevenzione, aiutando gli altri sempre attenendoci rigorosamente alle disposizioni del DPCM.

Questa che ci troviamo di fronte è una sfida collettiva, sarà una vicenda lunga e che avrà strascichi ancora più lunghi, perché inevitabilmente inciderà sulla nostra visione del mondo e delle priorità, sui nostri sistemi economici e sui nostri modelli di sviluppo; ci può anche insegnare alcune cose, una su tutte l’importanza della dimensione pubblica, collettiva e comunitaria nel mondo di oggi, perché i problemi più grandi necessitano di una umanità unita e pronta a collaborare insieme.

Un caro saluto
Pietro Virtuani
Italia_Combatte
decreto-del-presidente-del-consiglio-dei-ministri-del-8-marzo-2020-ulteriori-misure-urgenti-in-materia-di-contenimento-e-gestione-dell-emergenza-epidemiologica-da-covid-19
Condividi questo contenuto!
Partito Democratico - Circolo di Meda Via Roma, 4 20821 Meda (MB) - www.pdmeda.it