INSIEME POSSIAMO cambiare MEDA
stai leggendo...

Ambiente e Territorio

Piazza della Repubblica – Intervento Consiglio Comunale del 28/09/2017

Piazza della Repubblica si sta trasformando in Bronx: così ha titolato un giornale locale. Sappiamo
che i titoli a effetto attraggono ma spesso semplificano eccessivamente un problema reale e non
rendono un buon servizio alla corretta informazione. Nessuno nega che furti e atti di vandalismo ci
siano e che sia doveroso e giusto affrontare il problema e trovare una soluzione. Tuttavia dipingere
un luogo che è anche punto di ritrovo per tanti onesti concittadini, una bella piazza in centro, come
se fosse in mano a orde di vandali e delinquenti non è né corretto né utile.
Ricordo i ragazzi del Liceo nella giornata di inaugurazione lo scorso anno, con le loro magliette che
riproducevano i colori della nostra bandiera, il corteo partito dalla piazza per inaugurare una mostra
che gli stessi ragazzi avevano realizzato in Sala Civica per celebrare i 70 anni della nostra
Repubblica e ricordo i commenti di molti cittadini presenti che hanno avuto parole di apprezzamento
per uno spazio che è stato restituito alla comunità. É questa la piazza pensata e che vogliamo,
luogo di ritrovo, spazio di comunità. Così deve continuare a essere Piazza della Repubblica. E il
parcheggio ha rappresentato una prima risposta alla costante fame di parcheggi in zona.
Certo che ora c’è un problema e bene dice il Sindaco quando afferma che per pochi delinquenti
pagano tutti. Meno bene quando il Sindaco affronta il problema utilizzando i danni che pochi
delinquenti fanno, per fare polemica verso la precedente amministrazione. Il Sindaco dice nel suo
comunicato, e cito testualmente, “chi mi conosce, sa che non sono solito fare polemica… ” e poi fa
polemica. Anch’io non sono solito fare polemica, ma devo correggere le sue affermazioni sig.
Sindaco, perché anche noi abbiamo a cuore il decoro e la sicurezza di piazza e parcheggio e non è
vero che non abbiamo preso neppure in considerazione la possibilità di dotare il parcheggio di
telecamere per salvaguardare il luogo e la sicurezza pubblica; alcune ipotesi di intervento erano allo
studio (e alcune realizzazioni in questo senso ci sono state in altre zone della città) ma come ben
sa ci sono passaggi necessari perché un’ipotesi diventi un progetto e una realizzazione e non
sempre tutto è possibile farlo subito. Avete più volte sostenuto di essere pronti al dialogo ma le
ultime scelte effettuate, alcune risposte non date e alcune polemiche affermazioni sembrano andare
in direzione opposta.
Siamo certi che anche questa amministrazione voglia valorizzare Piazza della Repubblica,
rendendola sempre più spazio di comunità e certamente lavorerà per permettere la fruizione in
sicurezza del parcheggio; per far questo troverà sempre la nostra disponibilità e sostegno a progetti
che vadano in questo senso purché sia reale e non solo di facciata la vostra disponibilità al
confronto.

Marcello Proserpio

Capogruppo PD

Condividi questo contenuto!
Partito Democratico - Circolo di Meda Via Roma, 4 20821 Meda (MB) - www.pdmeda.it