INSIEME POSSIAMO cambiare MEDA
stai leggendo...

Partito Democratico

Per una nuova Europa. Verde, giusta, democratica

“È tempo che nasca una nuova sfida. Le elezioni europee saranno l’occasione per voltare pagina tra chi l’unica cosa che sa distribuire è l’odio, e chi vuole creare benessere, lavoro e indicare nella sostenibilità un nuovo modello di sviluppo”.

“La prima parola a cui ci richiamiamo è unità. La nostra è un’offerta di unità, uno strumento al servizio del cambiamento e la necessità di unirsi per fermare una pericolosa deriva nazionalista. Il Pd richiama tutte le forze europeiste a unirsi per essere piu’ forti dentro questo scontro”.  “Questo è il simbolo dell’unità – ha aggiunto Zingaretti – non un insieme di sigle ma un pluralismo che stiamo componendo”.

La seconda parola – ha spiegato il segretario del Pd- “è EuropaSenza Europa non c’è futuro. Noi crediamo nell’Europa baluardo per i cittadini europei ma un’Europa che lotta contro le diseguaglianze, fa pesare la sua influenza, scommette di nuovo nella crescita. Da solo nessun paese europeo ce la fa, insieme l’Europa puo’ tornare a essere un grande attore globale”.

La terza parola su cui punta il Pd “è sostenibilità. Dalla sostenibilità può nascere in questo secolo una nuova fase di sviluppo intelligente. Tutto questo per fare una cosa semplice: creare lavoro, creare lavoro, creare lavoro in Italia e in europa. Si possono costruire nuovi milioni di posti di lavoro se i paesi europei insieme sposano questo nuovo modello di sviluppo”.

programma_corto_PD_Europa_2019-1

 

https://video.sky.it/news/politica/zingaretti-serve-una-nuova-europa-che-metta-crescita-al-centro/v503321.vid

Condividi questo contenuto!
Partito Democratico - Circolo di Meda Via Roma, 4 20821 Meda (MB) - www.pdmeda.it